Monthly Archives

Uncategorized

Premio Città di Angri 15° Edizione: Didactics Awards

Premio Città di Angri: trionfo per la sezione inaugurale dedicata al mondo della scuola. Ora si punta ad entrare in altri istituti!

La collaborazione tra il Direttore Artistico del Premio Città di Angri Giuseppe Novi e il Dirigente Scolastico del Liceo la Mura Filippo Toriello si è concretizzata, per il secondo anno consecutivo, in un vero e proprio trionfo in termini di pubblico, critica e soprattutto consensi. Il protocollo d’intesa firmato tra i due enti e finalizzato all’organizzazione di eventi altamente culturali per il territorio è la dimostrazione che la sinergia tra strutture, anche non necessariamente affini, non può che essere positiva per il territorio e per chi lo vive. La partnership vincente tra la scuola angrese e l’Istituto Culturale che organizza la kermesse, è stata sottolineata un pò da tutte le istituzioni intervenute, a cominciare dal Sindaco di Angri, l’Ing. Cosimo Ferraioli che ha aperto il momento delle premiazioni omaggiando il suo “collega” primo cittadino di Bellano (LC) Roberto Santalucia giunto ad Angri appositamente per ritirare l’ambito riconoscimento e che nel giro di poche ore è volato in terra lombarda. E dalla Lombardia si è collegato con i presenti anche il Dott. Andrea Postiglione che, non potendo essere presente non ha voluto far mancare il suo saluto ai presenti. A ritirare il premio per i suoi successi nel campo dell’imprenditoria digitale dalle mani dell’Assessore alle politiche sociali del Comune di Angri Maria D’Aniello è stata la moglie Lucia Frascogna. È toccato poi al comandante dei Vigili Urbani di Angri Maggiore Anna Galasso omaggiare il Nucleo Comunale di Angri della Protezione Civile per aver eroicamente fronteggiato le due ultime grandi emergenze cittadine, vale a dire gli incendi boschivi estivi che hanno devastato i Monti Lattari e la terribile alluvione del 6 novembre scorso. Per lo stesso motivo, tributo anche per la Pubblica Assistenza Città di Angri – premiati dal Presidente dell’Associazione Culturale Doria Art  – e per i cosiddetti “Angeli del Fango” omaggiati dal Preside dell’Istituto Sasso di Amalfi (SA) Prof. Aniello Milo. Momenti di commozione per il Prof. Alessandro D’Antonio, già amministratore locale e provinciale che si è battuto fortemente per aumentare il livello di scolarizzazione del territorio, gratificato dal Presidente della BIMED Prof. Andrea Iovino. Standing Ovation per il Magnifico Rettore dell’Università del Sannio Prof. Filippo De Rossi che ha ricevuto il Premio dalle mani del Presidente del Dipartimento di Sviluppo Turistico della Campania Prof. Raffaele Palumbo. Stupore ed incredulità per il Sacerdote Angrese Don Luigi La Mura, “l’uomo tra gli uomini” (così recitava la sua motivazione nel ricevere il Premio) non si aspettava minimamente di essere premiato, ad omaggiarlo è stata l’Assessore cittadino alla pubblica istruzione Dott.ssa Caterina Barba. Gran finale col Presidente di Assostampa Valle del Sarno Prof. Salvatore Campitiello che ha premiato il giornalista della RAI – TGR Campania Giuseppe De Caro. Il “Padrone di Casa”, il Preside Filippo Toriello ha infine consegnato un riconoscimento speciale all’ex alunna del “suo” liceo ed ora bravissima e talentuosissima attrice della serie tv sky “gomorra” Gina Amarante. La cerimonia di consegna premi – trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook dell’organizzazione oltre che sul sito ufficiale – è stata condotta dalla brava e bella giornalista Simona Catania coadiuvata dal “Patron” del Premio Giuseppe Novi. Tutti i presenti hanno dimostrato di gradire l’ormai collaudata formula di spettacolo-premiazione-riflessione che il Premio offre, ma, ancor più, hanno apprezzato il coinvolgimento diretto dei ragazzi che, oltre a partecipare attivamente all’organizzazione dell’evento, sono stati protagonisti assoluti alla premiazione sia con domande rivolte agli illustri partecipanti sia con performance artistico-culturali live. Ora l’obiettivo è “entrare” in altri istituti scolastici regionali.

 

“Da sinistra verso destra: Giuseppe Novi, Giuseppe De Caro e Salvatore Campitiello durante la premiazione del giornalista”

 

 

28.03.2018                                                                                                                                                                                                         L’ufficio Stampa

Uncategorized

INACS: Istituto Nazionale Arte Cultura e Spettacolo

 

Comunicato Stampa

 

Premio Città di Angri: Pronti, Via! L’evento più qualificativo di questa terra, si prepara ad una nuova, ricca e spumeggiante edizione. Lo “start” è previsto per mercoledì 28 marzo, quando alle ore 10.30 presso l’aula magna del Liceo Don Carlo La Mura sito in Via Monte Taccaro, si celebrerà la cerimonia di consegna dei Didactics Award, gli “Oscar locali” riservati esclusivamente a personaggi legati al mondo della scuola, della formazione, dell’università e della ricerca.  Il ramo della famosa kermesse Doriana, intitolato all’indimenticato Sacerdote Angrese Don Carlo La Mura, si svolgerà sotto l’egida delle più autorevoli istituzioni, dal locale al globale, a dimostrazione del fatto che l’evento riesce sempre di più – nel pieno rispetto del suo fine istituzionale – a “portare fuori da questa terra ciò che è tipico di questa terra”. Tra i partner figurano, infatti, i Comuni di Angri e Salerno, l’assessorato all’istruzione della Regione Campania, la Provincia di Salerno, Confindustria Salerno, BIMED (biennale delle arti e delle scienze del mediterraneo), ENIT – Agenzia Italiana del Turismo, il Ministero dei Beni Culturali fino ad arrivare alla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea. Main Partner è il Liceo Statale Don Carlo la Mura di Angri, la scuola capofila d’ambito SA24 Campania ha sposato completamente il progetto del Premio Città di Angri, stipulando con lo stesso, un protocollo d’intesa finalizzato all’organizzazione di iniziative altamente culturali nel corso dei prossimi anni. I personaggi che saranno omaggiati, per essersi particolarmente distinti nei campi in cui operano sono il giornalista della RAI Giuseppe De Caro, da sempre molto impegnato nel sociale per il territorio dell’Agro Nocerino Sarnese, l’attrice Gina Amarante (ex alunna del Liceo La Mura) che tanto successo ha ottenuto nell’ultima serie tv Gomorra, il Prof. Roberto Santalucia già Sindaco del Comune di Bellano in Provincia di Lecco. Tutti si recheranno ad Angri con piacere ed orgoglio per ritirare il prestigioso riconoscimento. Premi anche per l’imprenditore Andrea Postiglione, pluripremiato a livello nazionale ed internazionale nel campo del digitale e delle nuove tecnologie, e per il Prof. Alessandro D’Antonio, già Amministratore Locale e Provinciale che tanto si è battuto per migliorare il livello quantitativo e qualitativo delle scuole del territorio. Infine saranno omaggiati i nuclei locali di protezione civile, che insieme ai tanti gruppi spontanei di volontari, hanno eroicamente fronteggiato le ultime due grandi emergenze cittadine, vale a dire gli incendi boschivi che in estate hanno devastato i Monti Lattari, e la terribile alluvione del 6 novembre scorso. Di notevole spessore anche il parterre dei premianti: dal Presidente BIMED Andrea Iovino ai Dirigenti Scolastici Aniello Milo (ICS “Gerardo Sasso” di Amalfi) e Virginia Villani (III Circolo di Sarno e neo eletta alla Camera dei Deputati), fino al Prof. Franco Ortolani – nuovo Senatore della Repubblica con il quale sono in progetto una serie di iniziative “pro territorio”. A fare gli onori di casa il Preside del Liceo la Mura Prof. Filippo Toriello ed il Direttore Artistico del Premio Giuseppe Novi. Attesa una folta delegazione di amministratori locali, provinciali e regionali.

 

Didactics Award: Premio Speciale al giornalista RAI Giuseppe De Caro nell’ambito del Premio Città di Angri. Riconoscimenti anche per l’attrice Gina Amarante e per l’ex Sindaco di Bellano Roberto Santalucia

 

L’attrice Gina Amarante

Giornalista RAI Giuseppe De Caro

 

22.03.2018

L’ufficio Stampa